La Fashion

"Consapevole del mio stile,
ma non dei vostri gusti."

Chi è La Fashion?

Chi ha detto che il buon gusto veste solo la taglia 38?
Io ho visto indossarlo alla perfezione anche su una 48.
Chi afferma che per essere “fashion” bisogna spendere cifre a più zeri e seguire tutte le tendenze?

Lo stile non ha peso, non ha taglia e soprattutto non ha prezzo




Stanca dei soliti fashion blog che al grido dell’haute couture osannano tutti e dico TUTTI gli stilisti e ogni loro singola creazione?
Vieni con me, non te ne pentirai. C’è una gita speciale ad aspettarci. Non c’è da camminare molto, c’è solo da capire cosa estrapolare da ogni nuova tendenza che sia mettibile sul serio e non ci faccia mai sfigurare.
Ci ritroveremo sulla “FrontRow” delle grandi sfilate, faremo shopping assieme e commenteremo il guardaroba perfetto.

Qual è il guardaroba perfetto?

Quello fatto di capi che valorizzano la nostra fisionomia. Quelli che incarnano le forme e le tasche della maggior parte delle italiane. Intramontabili classici ma con piccole accortezze ci faranno sentire sempre sul pezzo.
Non lasciamoci derubare della personalità, difendiamo la leggerezza d’animo e di pensiero. Proteggiamo la nostra essenza e vogliamoci bene sentendoci sempre a nostro agio e belle. In primis per noi e poi per gli altri. Siamo donne per davvero e non tristi manichini.
Userò leggerezza ed ironia per raccontare la moda (con tanto di lifestyle e nerditudine) interpretandola a modo mio basandomi su un semplice concetto:

Non tutto ciò che è momentaneamente di tendenza è effettivamente di classe, buon gusto e soprattutto non sta bene a tutte

Lo stile di Fashion Snobber? Principalmente casual rimanendo ben salda ad uno stile classico, un po’ preppy se vogliamo. Ma anche bon ton a seconda dell’occasione. Poi a volte gioco con tutti gli altri ma è più per tirare frecciatine che altro. Non sono modaiola e non voglio esserlo.

Consapevole del mio stile ma non dei vostri gusti

La Fashion

Amante del particolare ho dichiarato guerra alle foto troppo in posa da manichino, mezze nude, ed ai primi piani a “muso di gallina”. Secondo me nella moda e nella vita sono i dettagli, evidenziati ed esaltati ad arte, a fare la differenza.
Non mi prendo mai sul serio e mai lo farò, interpreta ogni mio scatto con leggerezza, ironia e una lieve presa in giro che cercherò di accentuare con i contenuti. Magari mi vedrai in tubino nero su un trattore o vestita autunnale in un pescheto in fiore (Si, l’ho fatto), oppure, semplicemente, davanti al muro di casa in pose tutt’altro che fashion. Questa è la mia idea di parlarti di moda. Non serve fare la finta modella quando non lo si è (è un attimo cadere nel ridicolo, lasciamo fare quel mestiere a chi lo sa fare), per valorizzare un vestito bisogna indossarlo spontaneamente ed essere naturali, rimanere sempre se stesse.

Perché Fashion Snobber?

Perché non mi reputererò mai una fashion blogger. A modo mio, snobbo e prendo in giro il canone classico visto finora dall’80% dei fashion blog. Ad esempio, se mai un brand dovesse chiedermi di indossare o sponsorizzare un suo articolo ma a me non piace dirò di no senza problemi. Cercherò di mantenere una linea di stile parlando e raccontando quello che realmente mi piace ed indosso nel quotidiano. Boccerò ciò che va bocciato. Non mostrerò mai tette o sedere, non poserò mezza nuda per pubblicizzare un profumo, del cibo o chicchessia e se qualcuno pensa di trovare questo oltre ad offendermi passi pure oltre.

Come è nato il nome?

Per creare l’identità di questo blog ho semplicemente unito queste mie caratteristiche. Ho inventato un nome che mi potesse rappresentare e trasmettesse con ironia il mio pensiero. Fashion blogger perché parlo di moda, ma decisamente Snob su tutta la linea e quindi Fashion Snob-ber. Leggimi andando oltre la categoria in cui viene inserito il blog se ci riesci. E’ lì che mi capirai.

Non essere snob, dimmi la tua

Utilizzando questo modulo accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

2 commenti

lucia 03/10/2016 - 22:53

Condivido …..

Rispondi
Eni 16/05/2015 - 0:12

Ti conosco da pochissimo, ma devo dire che tu ragazza mi piaci. Eccome.
Cercherò di essere sempre presente in questo bel viaggio.
A presto,
Eni

Rispondi