Instagram: istruzioni per un uso consapevole

by fashionsnobber

Instagram è senza ombra di dubbio uno dei social network di maggior successo. Con ben oltre 300 milioni di utenti. Indispensabile per chi ama fotografare e condividere con il resto del mondo i suoi frame rivelatori in pillole di vita.

Tralasciamo i profili che palesemente caricano foto reperite a destra e manca spacciandole per proprie. Personalmente adoro chi si racconta o ci vuole raccontare un qualcosa attraverso immagini sue. Non necessariamente scattate a regola d’arte ma almeno vere. Mi piacciono i profili che seguono uno stile. Mi piacciono quelli inerenti ad un solo tema o quelli misti ma di cui si riconosce subito la mano del fotografo improvvisato o meno che sia. Ognuno di noi ha un suo stile anche nelle foto, perché non trasmetterlo?




Instagram e hashtag: istruzioni per un uso consapevole

Ultimamente spopolano le foto sul cibo, dalle colazioni ai momenti snack per finire con dolci di ogni genere. Un vero massacro per chi sta a dieta, ammettiamolo.
Poi ci sono i selfie, su cui si potrebbe disquisire per ore. Le foto ai piedi, le foto dei nostri outfit, le foto dei nostri amici pelosi, dei fiori, dei viaggi… Insomma foto di ogni genere e su ogni tematica possibile ed inimmaginabile tra cui anche qualche moda di degrado femminile come ad esempio gli scatti al proprio lato b. Il tutto rintracciabile grazie agli hashtag composti da quel simpatico simbolino chiamato cancelletto (“#“) che ancora qualcuno si ostina a non saper usare.
Così lo spiego una volta per tutte.

Come usare gli hashtag

#glihashtagnonsiusanocosìperdiremillecoseinunafrase, #e, #no, #neanche #così.
In primis lettere e parole come la “&” lo spezzano, non vengono riconosciute quindi evitatele. Idem gli apostrofi.
Servono per collocare un’immagine nel caso di Instagram o un pensiero nel caso di Twitter e Facebook in una tematica precisa. Hanno lo stesso risultato ed effetto dei tag che vengono usati negli articoli dei blog. Creano etichette per intenderci, ma non servono per formare frasi a casaccio o lunghe tre metri.
Per l’immagine di un fiore si può usare #flower #nature #daisy #instaflower #photooftheday.
Visto? Non è una frase di senso logico, sono parole riconducibili al soggetto della foto. I primi tre richiamano il contenuto di quest’ultima, mentre il quarto riconduce ad Instagram più il soggetto, ed il quinto richiama il vostro scatto come la foto del giorno.
Poi esistono gli hashtag forniti da diverse app smartphone. Vi consiglio vivamente di scaricarne almeno una. Dandole il tema della foto in automatico vi fornisce i tag più popolari per aiutarvi, oltre ad avere maggiori like, a poter trovare nuovi follower. Ma soprattutto vi fa fare un ottimo uso di queste paroline magiche senza sbagliare.

Trucchi Instagram

Per quanto riguarda come ottenere più follower non ci sono segreti non svelati o miracoli dall’oggi al domani. Mi spiace. A parte i tool per commenti o like automatici a pagamento o l’acquisto di follower fake tramite siti. Ricordatevi che è un social, dovete interagire anche lì. Socializzare, mettere like senza tirarvela e commentare. Non è mai morto nessuno per un crampo al pollice dopo aver messo troppi like.
Infine, vi posso consigliare di scrivere il più possibile in inglese. Se avete il profilo pubblico (privato su Instagram non ha senso quindi fate prima a cancellarvi) è più immediato farvi comprendere dal mondo intero. Ultima considerazione, poi smetto di fare la nerd. In molti mi chiedono come apparire tra le foto in evidenza. Ebbene, sappiate che non riguarda l’avere 1234567890 trilioni di follower, like o commenti alla foto stessa quanto piuttosto la proporzione tra questi nei pochi minuti dopo che è stata pubblicata. Ho testato ed è vero.

Vi faccio un esempio pratico per capire meglio: se avete 200 follower e di questi vi mettono like almeno 180 di loro più qualche sconosciuto nell’arco dei 5 minuti consecutivi la pubblicazione sarete nella popular page. Svelato il mistero. Niente di arcano o impossibile per chi ha seguaci veri.

I falsi miti di Instagram

Negli anni, in base ai vari cambiamenti dell’algoritmo di Instagram, sono poi nate diverse leggende metropolitane che vanno assolutamente sfatate. Non è vero che commentare un profilo con pochi seguaci diminuisce il nostro engagement. Non è vero che comprare like e followers è utile, Instagram se ne sta accorgendo e punisce come è giusto che sia. E no, non è vero che se un profilo di K e rotti followers mette like a una nostra foto conta più di uno messo da un profilo con poche centinaia di seguaci. Così come non è vero che se tale mega profilo ne segue uno più piccolo viene penalizzato. E per ultimo sfatiamo anche l’assurdo mito in cui si sostiene che avere più follower che following sia un vantaggio. Detto questo vi lascio curiosare tra qualche mio scatto di Instagram sperando vi piacciano. E mi raccomando, non credete assolutamente a chi vi invita a scaricare guide miracolose in PDF garantendovi chissà quale delucidazione in merito. Di fatto non c’è scritto altro che questo. Ripeto, è un social e come in tutti i social per crescere bisogna interagire. O nascere VIP. ;)

Instagram food flat lay.Flat lay style pic.Fashion flat lay pic.

Fashion Snobber Instagram selfie.

You may also like

29 comments

Martina 02.08.2015 - 17:50

Buoni consigli!! Le tue foto su IG sono bellissime ?

Buona serata
Martina
Tartaruga a pois
http://www.tartarugapois.blogspot.it

Reply
Gloria 22.06.2015 - 17:23

Mi è piaciuto molto questo articolo! Ora ti seguo anche su instagram!
Baci

Reply
fashionsnobber 23.06.2015 - 16:03

Grazie! Ricambio immediatamente! :*

Reply
dania 30.05.2015 - 19:40

Ti auguro un felicissimo week end.
Baci

NEW POST

http://www.angelswearheels.com

Reply
fashionsnobber 01.06.2015 - 16:12

Dania ciao! Grazie! Buon weekend lungo anche a te! :*

Reply
Elisabetta 29.05.2015 - 12:48

Bell’articolo, in questo modo ho avuto modo di cominciare a seguirti anche su instagram! Baci Elisabetta

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:35

Visto e aggiunta immediatamente! <3

Reply
Ollyup 29.05.2015 - 11:11

ciao… belle foto ^_^ post interessante
http://www.ollyup.com

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:35

Ciao a te! Grazie, spero di essere stata utile. :*

Reply
enrica 29.05.2015 - 1:43

davvero belle foto complimenti!

http://www.fashi0n-m0de.blogspot.it

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:34

Grazie mille! :* :* :*

Reply
Culture&Trend 29.05.2015 - 0:28

Io no vivo senza instagram.. Ottimo post.

Cultureandtrend Blog

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:31

Grazie, ho solo cercato di dare qualche consiglio su come poterlo sfruttare al meglio. :)

Reply
Gi. 28.05.2015 - 22:43

adoro Instagram e le tue foto!
baci gi.

new post
http://f-lover-fashion-blog.blogspot.it

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:30

Grazie! :*

Reply
Desirèe 28.05.2015 - 22:34

Io sono DROGATA di Instagram, lo adoro proprio! Dove ci sono fiori e viaggi ci sono io *-*
ottimo post e consigli cara ;)

http://www.thefashionprincess.it/

Reply
fashionsnobber 30.05.2015 - 13:29

Grazie! Ti vengo a cercare subito anche lì. :*

Reply
S 28.05.2015 - 19:20

Utilissima la tua spiegazione sull’uso dell’#, ora che me l’hai fatto prsente ho notato anche io che c’è gente che scrive intere frasi intervallate dall’# !^^
Sono bellissimi i tuoi scatti, complimenti!
Baci!
S
http://s-fashion-avenue.blogspot.it

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:37

Grazie! Che poi li usano si, ma inutilmente, tanto vale non metterli. :*

Reply
Dania 28.05.2015 - 18:35

Ma tu ci credi che io per Instagram non impazzisco?
Prediligo molto di più Facebook forse perche odio mettere tutti quegli #
Baci

http://www.angelswearheels.com

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:36

Si perde più tempo a mettere i tag e scegliere il filtro che non a postare la foto. Facebook è molto più immediato e pratico. Concordo infatti lo aggiorno più spesso. :*

Reply
rebecca 28.05.2015 - 15:44

veramente interessante la tua spiegazione! molto belle anche le foto complimenti! ma la mia preferita è la t-shirt di fashion snobber….una figata….la vooogliooo! dove la trovo?
baci

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:34

Questa era una prova, ma chissà… Magari a breve… Stay tunnel! ;)

Reply
carmen 28.05.2015 - 15:38

ecco un post utilissimo ele tue foto sono bellissime compliemnti! grazie per il tuo commento carinissimo
Mrs NoOne

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:32

Non mi devi ringraziare, io scrivo solo quello che penso. :)

Reply
Lulu 28.05.2015 - 14:36

Quanto mi urtano quelle persone che pubblicano sui propri profili foto che chiaramente non gli appartengono: ma perchè?!?!?
Life, Laugh, Love and Lulu

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:31

Me lo chiedo spesso anche io. Rimarrà un mistero. ;)

Reply
emiliasalentoeffettomoda 28.05.2015 - 13:09

ottimi consigli. davvero interessante il tuo blog, grazie mille per essere passata

http://emiliasalentoeffettomoda.com/desigual-collezione-primavera-estate-2015/

Reply
fashionsnobber 28.05.2015 - 19:30

Spero di esserti stata utile e grazie a te di aver ricambiato. :)

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio di questo commento. ** By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per saperne di più sui cookies e come cambiare le impostazioni, consulta l'Informativa Privacy e Cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accept Read More >>