Caro Babbo Natale, oggi scrivo a te…

by fashionsnobber

Erano anni che non scrivevo una letterina a Babbo Natale. Crescendo si perdono inevitabilmente molte cose carine che si fanno quando eravamo bambini. Quest’anno però ho sentito proprio il bisogno di scrivere a qualcuno, immaginario o meno che sia, quello lasciamolo decidere alla nostra voglia di crederci o no, e sfogarmi un po’ così. Forse è stato più un bisogno personale di accettazione e consapevolezza dei miei limiti mettendoli nero su bianco. Perchè credermi una supereroina (molto spesso di cause perse, diciamolo) non basta certo a farmela diventare. E no, purtroppo neanche per il periodo di Natale.




La mia letterina a Babbo Natale

Scrivendo a Babbo Natale - Writing to Santa Claus.

Caro Babbo Natale,
Sono qui, a distanza di anni perché ne ho sentito il bisogno. Non credendo molto in un Dio preciso ma essendo molto più legata a tradizioni inerenti alla magia di un momento sei l’entità più adatta alla quale io possa rivolgermi. L’ultima volta che ti ho scritto credo di averti chiesto Babi Mia o il camper delle Micro Machines. Questa volta però non ho richieste materiali quanto più qualcosa inerente alla mia vita a al mio modo di viverla. Per prima cosa vorrei in regalo più forza. Più forza per sorreggere la mia famiglia quando inciampa, quando si fa male e quando ha bisogno di un aiuto che spesso non chiede. Lo so, forse basterebbe un po’ più di esercizio fisico ma a quanto pare quello che faccio settimanalmente non è sufficiente. O almeno non per quella forza che intendo. Poi vorrei tornare a credere. Credere nelle persone, nel mondo, nel futuro e anche in me stessa. Mi rendo conto che le diverse vicissitudini, ma chiamiamole pure rogne, passate in questo anno e diventate cinismo insieme ad una mancanza totale di fiducia e speranza mi hanno un po’ spento. Mi spiace, ma non sono stata capace di impedirlo. Vedi Babbo Natale, ho capito che la mia solarità non è infinita, che la mia forza interiore è scarsa e che il mio sorridere sempre e comunque hanno avuto un prezzo. Un prezzo chiamato paura. Paura di perdere mio marito per un tumore. Paura di non sapere come far affrontare quei mesi nel modo più tranquillo possibile a mio figlio. Paura di non essere all’altezza delle situazioni come donna, moglie, compagna, amica e anche come madre. Senza dimenticare il recitare costantemente una tranquillità per non avere ulteriori persone preoccupate da gestire che mai mi ha pesato e schiacciato più di un macigno. Per questo vorrei anche imparare a dimenticare le cose tristi se possibile. Perché quando poi si ha la fortuna che le cose brutte passano dimenticare è un buon modo per tornare a sorridere come prima. Perché di fatto io ancora non ci riesco, anche se la vita, nel mentre, mi ha sorpreso positivamente di nuovo io non ci sto riuscendo. E fa male perché questa intolleranza, freddezza e chiusura totale non fa parte di me. Non sono io e non so dove mi sono persa esattamente. In quale attimo, in quale momento o in quale parola. Io lo so che le vite perfette non esistono, lo so che ogni tanto mettono a dura prova e nel male bisogna cercare di trovare del buono. Ma caro Babbo Natale quando una paura ti cambia in peggio portandoti via gli unici lati positivi che avevi cosa si può fare? Ecco, si, se infine tu potessi ritrovare e riportarmi il mio sorriso sarebbe proprio un bel Natale. E se nel cercarlo tu trovassi anche gli altri milioni dispersi e dimenticati riportali e donali a tutte le persone del mondo che non sorridono più. Perché visto che la serenità a quanto pare è estremamente difficile da avere almeno un sorriso nel giorno di Natale penso faccia bene a tutti. Per questo Natale quindi chiedo e auguro a tutti un sorriso. Vero, sincero, positivo e che possibilmente non si spenga mai.
Grazie Babbo Natale,
Un sorristo a te, a me, e a tutti voi.

 

Lettera a Babbo Natale - Letter to Santa Claus.



You may also like

21 comments

Marilu 07.01.2018 - 16:35

il post bellissimo!

Reply
Katya 29.12.2017 - 3:54

I agree as you grow older, you grow further with Santa. It is nice to know that you have come up with an idea like this. I am sure Santa is going to be happy when he reads this.

StyleSprinter Blog by Katya Bychkova

Reply
Gil Zetbase 28.12.2017 - 16:16

Amazing post!
Happy Holidays!
Gil Zetbase

Reply
Vale 26.12.2017 - 10:55

Cara Luna, la tua lettera è molto toccante e si avverte che è stata scritta col cuore. Non credo tu abbia perduto la tua parte migliore, ma da persona intelligente e molto sensibile quale sei, non hai potuto fare a meno di avere un vero e proprio sconvolgimento interiore…io ti auguro di ritrovare al più presto il tuo sorriso, solo momentaneamente accantonato, la forza invece ce l’hai già, è evidente. Un abbraccio affettuoso a te e ai tuoi cari!

Fashion and Cookies – fashion & beauty blog

Reply
Gina Beltrami 25.12.2017 - 18:41

cara Luna, non mi piace sentirti così…la vita ahimè ci mette davanti a prove continuamente…la forza ce l’hai, ne sono certa e questo momento di debolezza sarà causato dalla stanchezza…ma so che al bisogno ritroverai la forza e che, con il tempo, ritroverai il tuo bel sorriso…e ricorda che sei un esempio per tuo figlio…quindi, anche quando è difficile, sorridi e abbraccialo forte forte.
Auguro a te e anche a me un Natale più felice di quello di oggi…sicuramente domani andrà meglio!…un bacio grande!

new post
F-Lover Fashion Blog by Gina Beltrami

Reply
Carmy 25.12.2017 - 17:37

ancora tanti auguri :*

Reply
Maiko Gordani 22.12.2017 - 20:48

Un forte e sentito abbraccio! Maiko

Reply
tr3ndygirl fashion & beauty blog 22.12.2017 - 20:43

mi dispiace tantissimo per quel che stai affrontando, perciò ti auguro ogni bene e la forza necessaria per superare tutto nel migliore dei modi
ti abbraccio

Reply
Silvia Negretti 22.12.2017 - 19:51

Luna, non sai quanto mi dispiace sentirti così: tu che sei sempre una persona così energica e ironica, sembri così abbattuta…
A quanto pare questo 2017 è stato un’anno duro per molte persone, me compresa (nell’ultimo mese mi sono ritrovata a dover affrontare una situazione simila alla tua), e credo sia assolutamente normale, trovandosi travolte da simili circostanze, pensare di non farcela a far fronte tutto, pensare di non esser all’altezza delle situazioni e soprattutto non riuscire a vedere la fine di una brutta situazione.
Il punto è: non possiamo controllare tutto e non possiamo avere la pretesa che noi possiamo fare che le cose vadano sempre secondo i nostri piani.
Non è la forza che ti manca, quella ce l’hai, il cinismo è l'”effetto collaterale” del fatto che, secondo me, ti fai carico di tutto da sola, e quindi è ovvio che ti sembri che il sole non spunterà più.
Capisco che tu come mamma voglia proteggere tuo figlio dalle cose brutte che gli accadono intorno, ma facendoti carico da sola di tutti i problemi alla fine ne sei rimasta schiacciata, e per quanta forza tu possa avere non sarà mai abbastanza, credimi!
Magari ti sembrerò presuntuosa, e ti chiedo scusa se ti ho dato questa impressione, ma nella tua lettera ho visto il riflesso di quelle che sono state le mie sensazioni, e mi piacerebbe davvero tanto poteri dare almeno un pò di consolazione.
Stai tranquilla che le cose passano, Luna, e cambiano, e tante volte le situazioni più brutte portano le cose più belle, devi solo aspettare ed avere fiducia, e cercare il modo per “sfruttare” tutta questa situazione a tuo vantaggio. Pensa ad es a quanto sarete più legati tutti e tre quando sarà tutto finito!
E tranquilla il sorriso tornerà insieme alla tranquillità, quando lo cercherai lo troverai, vedrai!
Tu hai già tutte le qualità che desideri tanto, devi solo riuscire a non perderti!
Ti mando un grandissimo abbraccio e auguro a te e alla tua famiglia un Natale pieno di gioia e d’amore!
Baci!
S
https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

Reply
ritacandida 22.12.2017 - 18:49

cara Luna, che dire? è una lettera molto toccante, anche per me non è stato esattamente un anno meraviglioso, fortunatamente tutto passa. Ti auguro davvero tanta serenità e felicità. Credo che tu sia una persona forte e come tutte le persone forti, inciampi, ma ti rialzi più forte di prima. Un abbraccio di cuore. Kisskiss
http://ritacandida.com/

Reply
babaluccia 22.12.2017 - 18:49

Luna io ho imparato che il dolore è più debole della forza, che la paura si sconfigge con il coraggio, che solo i momenti difficili ti rendono invincibile e poi non ti aspettare il sorriso dagli altri donalo tu a loro insieme alla gentilezza e alla comprensione. Nel male sei riuscita a superare tutto per cui sei stra fortunata per cui prendi il tuo sorriso e fai la più bella festa di Natale che ci sia mai stata Ti voglio bene e ti abbraccio forte

Reply
TruccatiConEva 22.12.2017 - 17:46

Eh che dire stella, ti leggo e piango, perché mi ritrovo perfettamente in quello che scrivi…
Un periodo pessimo anche per me, e anch’io ho perso il sorriso, la forza, la fame e il sonno… cerco di andare avanti per mia figlia, cercando di far sì che si accorga di questo mio stato d’animo, ma è davvero difficile. Non avere più la voglia di fare qualsiasi cosa e dover comunque fare qualcosa, non ci riesco, faccio fatica ogni giorno di più…
Un sorriso, davvero, è proprio quello che mi manca e mi unisco con tutto il cuore al tuo desiderio natalizio. Ti auguro serenità, perché la meriti tutta…
Buone Feste a noi :)
Un abbraccio

Reply
Ale 22.12.2017 - 17:22

Bellissima lettera, buon Natale e buone feste!
Baci,
Ale
Nuovo post: https://fashionteenagerss.jimdo.com/2017/12/20/trends-fw-2017-18/

Reply
Lizzy 22.12.2017 - 17:13

tesoro…io ti auguro di superare questo momento e di ritrovare il sorriso… a volte la vita ci mette a dura prova e a volte anche se tutto passa o si volge al meglio non è semplice ritornare a essere quelli di prima…forse non si può…perchè noi siamo in continua evoluzione e gli eventi ci cambiano…devi solo trovare la forza e il modo di trasformare un’avventura negativa in qualcosa di positivo…sì lo so che è difficile…ma in un modo o nell’altro ti aiuterà la vecchia “te” quella del sorriso sempre e comunque e succederà all’improvviso…ti auguro il prima possibile! E ti abbraccio (uno di quelli stretti stretti)

Reply
Chiara Costigliolo 22.12.2017 - 16:48

un capolavoro… non ho parole…
baciii
Chiara – http://shesinfashionblog.com

Reply
Lalu 22.12.2017 - 14:01

Cara Luna, c’era qyalcosa di diverso in te ultimamente. Da come ho imparato a conoscerti credo che questa lettera sia uno sfogo, anche di rabbia e ben cengano quelli come te, che s’incazzano per quello che credono ingiusto, ma anche un modo per ringraziare chi ancora ti ha sorpresa. Positivamente.
Buon natale di cuore.
Lalu

Reply
Sara 22.12.2017 - 13:09

In questi giorni non riesco a trattenere le lacrime e mi son scese anche leggendo la tua lettera… Spero che babbo Natale ti porti tanta forza e serenità, quella che vorrei tanto anch’io. Un bacione e carissimi auguri di buon Natale a tutti!
https://chicchedimamma.com/

Reply
manuelita 22.12.2017 - 13:05

bellissima questa lettera Luna, mi hai fatto commuovere, un abbraccio forte forte!!!
buone feste!!!!
baciii

http://www.unconventionalsecrets.com/

Reply
Carmy 22.12.2017 - 12:47

Ti abbraccio forte forte, tutto passa, un bacio grande

Reply
Alessandra 22.12.2017 - 12:40

Queste tue parole mi hanno commossa.Ti auguro anzi auguro a tutta la tua famiglia un enorme sorriso vero e perenne.
P.s:anche il mio post natalizio sarà una lettera a Babbo Natale che dedico a me stessa,a te e a tutti.
Un abbraccio e buon Natale ❤️

Reply
vivi 22.12.2017 - 11:13

Luna, non puoi immaginare con quale commozione abbia letto questa lettera…vorrei solo abbracciarti e augurarti tutto il bene del mondo a te e alla tua famiglia..tantissimi auguri :) http://www.vlifestyle.it

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio di questo commento. ** By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per saperne di più sui cookies e come cambiare le impostazioni, consulta l'Informativa Privacy e Cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accept Read More >>