Maschere viso FOREO: new Cannabis Seed Oil

by fashionsnobber

Il nuovo dispositivo FOREO UFO 2 è stato lanciato ad aprile 2020 e da inizio maggio posso ben affermare quanto sia diventato il braccio destro (spesso il sinistro perché sono mancina) della mia skincare. Per chi ancora non lo conoscesse è un prodotto beauty-tech che permette di applicare le maschere viso in tessuto in combinazione con un trattamento completo di crioterapia, termoterapia e luci LED. Dopo aver provato praticamente quasi tutte le maschere viso FOREO non potevo non testare anche due delle ultime novità. La maschera all’acqua di rose e quella alla Cannabis decisamente molto più particolare e curiosa. Scopriamole insieme svelando tutti i trucchi e i miei segreti personali su come utilizzare FOREO UFO 2 al meglio.

Caratteristiche e funzionalità di FOREO UFO 2

Prima di conoscere le nuove maschere viso FOREO ricapitoliamo un attimo le principali caratteristiche e funzionalità del dispositivo FORO UFO 2 in modo da capire di cosa sto parlando nel caso fosse sfuggita la precedente recensione completa e più dettagliata. UFO, che sta per Ur Future Obsession, semplifica l’applicazione delle maschere in tessuto tradizionali  arricchendole con un trattamento viso completo in 90 secondi. Come ci riesce? Grazie a tutte le seguenti peculiarità che lo contraddistinguono:

  • Può essere utilizzato collegandolo via Bluetooth al nostro smartphone. Tramite l’app FOREO si avvia automaticamente il trattamento specifico in abbinamento alla maschera viso in tessuto.
  • Si utilizza in combinazione alle maschere viso FOREO.
  • Le pulsazioni T-Sonic™ permettono di realizzare un massaggio viso confortevole e rilassante.
  • Con la termoterapia (riscaldamento) l’azione del calore dilata i pori permettendo un migliore assorbimento dei principi attivi contenuti nelle smart-mask.
  • Con la crioterapia (raffreddamento) infonde i principi attivi rassodando la pelle.
  • Grazie alla fototerapia a 8 luci LED svolge un’azione trattante specifica. Luce arancione rivitalizza, azzurro lenisce, bianco restringe, blu previene le imperfezioni, giallo riduce i rossori, rosso anti età, verde illuminante e tonificante, viola illuminante e anti-age.
  • E’ realizzato in silicone e totalmente waterproof.

Nuove maschere viso per FOREO UFO 2: Bulgarian Rose & Cannabis Seed Oil

Recensione nuove maschere viso FOREO.

Tutte le maschere viso FOREO si presentano come dischetti in micro-fibra muniti di una linguetta che permette di fissarli facilmente sul dispositivo UFO. Sono imbevute di sieri e principi attivi con le stesse caratteristiche delle famose e tanto desiderate maschere coreane. Inoltre sono prive delle tipiche sostanze nocive che si trovano nelle maschere in tessuto più comuni come fenossietanolo, parabeni e siliconi. Ad ogni smart-mask è abbinato un trattamento specifico e devo ammettere che finora mi sono piaciuti tutti tantissimo. Idratanti e lenitivi in modo impeccabile soprattutto avendoli testati durante l’estate in cui tra sole, salsedine e sudore il mio viso è particolarmente stressato. Vediamo ora cosa caratterizza due delle ultime novità.

Bulgarian Rose smart-mask

FOREO face masks Bulgarian Rose.

Dermatologicamente testata, adatta a tutti i tipi di pelle e assolutamente cruelty free, nonché biodegradibile, la Bulgarian Rose è la maschera viso perfetta quando si ha la pelle secca. I suoi ingredienti principali (acqua di rose, Rosa Bulgara e olio di semi di Jojoba) svolgono un’azione rinfrescante, idratante ed illuminante migliorando notevolmente l’aspetto della pelle secca e opaca. Il trattamento UFO di tre step a cui è abbinata viene così suddiviso:

  • Primi 30 secondi. Riscaldamento termoterapico con LED rosso per preparare la cute ad assorbire tutti i principi attivi della maschera.
  • Successivi 60 secondi. Raffreddamento crioterapico con LED verde più pulsazioni T-Sonic™ per un massaggio rinfrescante e idratante.
  • Ultimi 30 secondi. Raffreddamento crioterapico con LED verde più pulsazioni T-Sonic™ ridotte per lenire e uniformare il tono della pelle.

Trucchi e segreti su come utilizzare al meglio le maschere viso FOREO.

Cannabis Seed Oil smart-mask

FOREO face masks Cannabis Seed Oil.

Come la precedente anche la maschera Cannabis Seed Oil è adatta a tutti i tipi di pelle, biodegradabile, cruelty free, dermatologicamente testata e formulata con i migliori ingredienti naturali. E’ ideale per lenire e dare sollievo alle pelli arrossate, irritate e particolarmente stressate. Oltre all’estratto di fiori di Camomilla (lenitivo e antinfiammatorio) e al magnesio ascorbil fosfato (antiossidante derivato dalla vitamina C e purificante) è l’ingrediente principale che la rende così speciale. L’olio di semi di Canapa Sativa che grazie alle sue proprietà emollienti, leviganti e idratanti aiuta la pelle a contrastare le aggressioni quotidiane degli agenti esterni senza ostruire i pori e contribuendo alla regolare produzione di sebo purificando la pelle.

Il trattamento perfetto contro la pelle stressata

Nuove maschere viso FOREO. Cannabis Seed Oil è il trattamento zen per dire addio allo stress.

Lo devo ammettere, tra tutte le classiche e nuove maschere viso FOREO questa è quella che mi ha incuriosito e colpito di più. Sarà per l’ingrediente principale, come dire, un pò fuori dal comune e purtroppo ancora troppo spesso considerato per altro, sarà perché sono in un periodo un pò stressante di grandi cambiamenti e quindi la mia pelle ne aveva un assoluto bisogno. Fatto sta che il trattamento Cannabis Seed Oil smart-mask mi ha letteralmente conquistato.

Il trattamento si divide in tre step per la durata complessiva di 2 minuti:

  1. Pulsazioni T-Sonic™ a bassa frequenza e LED verde per 30 secondi. Uniformano l’incarnato preparando la pelle ad assorbire tutti gli ingredienti della maschera in tessuto.
  2. Pulsazioni T-Sonic™ aumentate e raffreddamento crioterapico con LED azzurro per 60 secondi. Calmano e idratano in profondità riducendo le infiammazioni donando sollievo.
  3. Raffreddamento crioterapico con LED blu e pulsazioni T-Sonic™ diminuite per 30 secondi. Leniscono e con un delicato massaggio rassodano la pelle del viso.

Trucchi e consigli personali su come utilizzare al meglio le maschere viso FOREO

Essendo una persona che si annoia facilmente, con poca pazienza e nessuna voglia di stare a spalmarsi per interminabili minuti creme, oli e simili aspettando si assorbano, il bello di FOREO UFO 2 è sicuramente la sua praticità e velocità. Dopo 5 mesi di utilizzo posso dire di aver finalmente trovato un prodotto che mi ha aiutato ad essere più frequente e diligente nella mia skincare routine.
Mi è piaciuto fin dal primo utilizzo e ho notato che applicando una delle smart-mask idratanti la mattina posso tranquillamente evitare di applicare altri prodotti viso fino al giorno successivo. In poche parole, un sogno!
Sono sempre diventata matta perché pensavo di avere una pelle difficile ma con FOREO UFO 2 ho capito che forse non è la cute il problema quanto la tipologia di trattamento. Per la pelle del mio viso a quanto pare è la modalità perfetta di operare. Infatti adesso ho decisamente una pelle molto più compatta e uniforme.
Detto questo devo anche ammettere di non seguire alla lettera proprio tutte le regole di utilizzo. Spesso ho fatto a modo mio senza riscontare alcuna differenza nei risultati.

Più di un utilizzo a dischetto

Ufficialmente si dice che ogni dischetto sia usa e getta. Prevede quindi un singolo trattamento e dopo andrebbe gettato. Ora, siccome dopo i due minuti di utilizzo diverse maschero viso FOREO sono ancora ben imbevute ho provato a riporle nella loro confezione richiudendola con della pellicola trasparente. In questo modo ho impedito a tutti i principi attivi di evaporare e ho potuto riutilizzarle il giorno dopo. L’ho fatto diverse volte e non ho riscontrato problemi quindi quando sono ancora belle zuppe di prodotto a mio parere si possono riutilizzare per una seconda volta.

Utilizzare FOROEO UFO 2 su altre parti del corpo

Se prestiamo attenzione al percorso di alcuni trattamenti ci rendiamo conto di quanto siano similari a quelli dei centri estetici utilizzati su altre parti del copro. Ebbene si, ho provato. Presente i cuscinetti un pò a buccia d’arancia che si trovano sulla parte alta esterna delle gambe? Ecco dopo aver spalmato una crema specifica sulle gambe ho utilizzato le pulsazioni T-Sonic™ per massaggiarle correttamente e far assorbire meglio il prodotto. Non posso accertare che abbia influito ma secondo me gli ha fatto bene. Pertanto credo proprio che FOREO UFO 2 si possa utilizzare anche senza smart-mask e su altre parti del corpo.

Utilizzo con altri prodotti

Come utilizzare FOREO UFO con altri prodotti di bellezza.

Una mattina mi è venuta la brillante idea di testare FOREO UFO 2 in combinazione con FOREO Micro-Foam Cleanser. Non è una smart-mask ma un detergente cremoso per rimuovere impurità e nutrire la pelle. Ho inumidito il viso, applicato il detergente e con il dispositivo UFO ho massaggiato mediante le pulsazioni T-Sonic™. La pelle non era solo nutrita e ben pulita a fondo ma anche bella rigenerata grazie al massaggio facciale. Pertanto credo fermamente che se capiamo bene a cosa serve ogni funzionalità del dispositivo possiamo tranquillamente utilizzarlo per una cura della persona completa.

You may also like

Leave a Comment

Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.
*By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di terze parti, per finalità di analisi, per migliorare l’esperienza dell’utente e per mostrargli offerte affini ai propri interessi. Cliccando su "Ok" acconsenti all’uso dei suddetti. Accept Read More