Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

T-shirt bianca, 8 modelli indispensabili per un guardaroba perfetto

11 5 m read

La t-shirt bianca è un’icona, uno di quei capi basic regina indiscussa di ogni stagione. E’ sempre una tendenza del momento, non passa mai di moda, ed è tra gli articoli di abbigliamento più usati e venduti al mondo. Nonostante sia nata come capo puramente per outfit casual oggi può diventare essenziale per creare anche look glamour e trendy. Vediamo come poter scegliere quella giusta e quali modelli sono indispensabili per un guardaroba perfetto.

Una maglietta chiamata t-shirt

La maglietta bianca classica si presenta come modello unisex, tendenzialmente a maniche corte, con una scollatura rotonda detta “girocollo” e senza alcuna tipologia di colletto o bottoni. Viene realizzata in tessuti naturali leggeri, tipicamente filato di cotone in maglia rasata, ma la si può trovare anche in tessuti misti e sintetici così come a maniche lunghe, tre quarti o colorata e a fantasia.

La t-shirt bianca nata in America è fondamentalmente la stessa cosa, caratterizzata da maniche corte, girocollo e dal taglio del busto dritto che le attribuisce questo nome per la sua tipica forma che ricorda una “T“.

Le magliette in genere si presentano così e si estendono fino alla vita ma nel corso degli anni e delle mode si sono poi sviluppate in molteplici varianti. Lo scollo può essere a “V”, a barca, rotondo, a cuore e perfino monospalla (quello tondo abbondante che cade morbido scoprendo una spalla per intenderci). Possono essere oversize o attillatissime, arrivare alle ginocchia o diventare micro scoprendo l’ombelico.

La t-shirt bianca tra passato e presente

Le prime varianti di t-shirt bianche risalgono all’Ottocento e venivano utilizzate espressamente come indumenti intimi. Le forze armate statunitensi la usavano sotto l’uniforme e a righe orizzontali caratterizzava l’abbigliamento dei marinai. Erano quindi popolari come indumenti intimi o da lavoro grazie alla loro comodità e la mancanza di colletto e bottoni, dettagli considerati prettamente eleganti. Per sdoganarle come capo d’abbigliamento di moda contemporanea bisognerà aspettare gli anni cinquanta quando attori celebri come Marlon Brando e James Dean la indossarono sul grande schermo abbinata ad un paio di jeans. Per vederle colorate invece bisognerà aspettare la fine degli anni settanta, mentre, per imporle come articolo creativo, veicolo di espressione personale, ci vollero gli anni ottanta. La t-shirt bianca da allora ne ha fatta di strada. Da l’essere indossata come canottiera al diventare unico capo di abbigliamento nella parte superiore del corpo trasformandosi a tutti gli effetti in un mezzo di espressione e comunicazione sia personale che di pubblicità.

Come scegliere la t-shirt perfetta

Come scegliere la t-shirt bianca perfetta - How to choose the perfect white t-shirt.

Oggigiorno la t-shirt bianca si può indossare con tutto, ovunque ed anche nella maggior parte dei contesti ma è necessario sapere come scegliere il modello perfetto da acquistare. A grandi linee sappiamo tutti che deve essere di buona qualità, slim ma non troppo aderente, comoda ma non così tanto da farci sembrare un sacco di patate. Ecco, queste tre nozioni base non bastano. Nella scelta di una maglietta bisogna prestare attenzione a molti più dettagli.

Tessuto:

La maglietta ideale deve essere principalmente di cotone a trama sottile o al massimo contenere una modesta percentuale di elastam. Il cotone non deve essere troppo rigido ma cadere morbido accompagnando le nostre forme.

Scollo:

Uno scollo dal bordo ben rifinito ha sicuramente un impatto visivo migliore rispetto a quelli dal taglio vivo. Meglio se non troppo spesso (non dovrebbe superare 1/1,5 cm) e soprattutto ton sur ton. Lo scollo rotondo e quello a “V” valorizzano ogni tipo di decolletè, allungano la figura, slanciano e attirano lo sguardo sul viso, ma sono sconsigliati a chi ha le spalle molto larghe. In tal caso meglio il girocollo, o lo scollo a barca.

Maniche:

Come per lo scollo anche il bordo delle maniche deve essere ben rifinito e ton sur ton. Per braccia toniche e magre vanno benissimo le maniche tagliate appena sotto le spalle o a volant come vanno di moda adesso. Se al contrario avete braccia importanti fate attenzione che la manica sia morbida, non stringa e sceglietela più lunga. Per spalle strette una buona soluzione sono le maniche a sbuffo o strutturate tipo anni ’80, mentre per spalle larghe quelle a tre quarti.

Taglio:

Per chi ha un punto vita snello e un addome piatto vanno benissimo i modelli dal taglio sciancrato. Se invece dovete nascondere un pò di pancetta meglio un modello dal taglio dritto. Per quanto riguarda la lunghezza invece cerchiamo di rimanere sui fianchi o, nel caso di fondoschiena molto abbondanti, di allungarci anche oltre.

8 modelli indispensabili di t-shirt bianca

La t-shirt bianca può essere minimal, a fantasia, con una scritta, una foto, decorata, e soprattutto anche low cost. Irrinunciabile pezzo di ogni guardaroba sia maschile che femminile è il simbolo della semplicità del vestire casual. Chi di noi non ne ha un armadio stracolmo? E’ l’indumento più democratico che c’è e con una t-shirt bianca e un paio di jeans siamo pronte in un attimo. Però bisogna averne un’accurata selezione. A mio avviso i modelli necessari ed indispensabili per ognuna di noi sono almeno 8. Di seguito li trovate illustrati con degli esempi presi dallo shop online di Esprit a cui mi affido molto spesso anche per l’acquisto di questi capi.

8 modelli indispensabili di t-shirt bianca - 8 essential models of white t-shirt.

1. La t-shirt bianca classica perfetta da utilizzare sia con i jeans che con una gonna molto fashion o anche come sotto giacca.

2. Con scollo a “V” che sta bene a tutte.

3. Con scollo a barca per essere un pò più chic e femminile all’occorrenza.

4. Con maniche a tre quarti, magari per quelle serate un pò più fresche o quelle circostanze dove tutto il braccio scoperto non è proprio il massimo.

5. Lunga o oversize per quei giorni in cui non ci vediamo bene con niente o semplicemente da indossare velocemente su un paio di leggings per un’uscita veloce a fare la spesa piuttosto che per prendere i bambini a scuola.

6. A righe perchè le intramontabili righe non possono mancare.

7. Con una scritta per trasmette qualcosa di noi al mondo.

8. A fantasia per non annoiarci troppo con tutto questo bianco.

Infine vi lascio con una selezione di magliette donna Esprit scelte appositamente per voi in modo da soddisfare qualsiasi sia il vostro gusto, stile o fisico. Degli spunti per uno shopping online di qualità. Fatemi sapere quale modello vi ha conquistato di più, io me le comprerei tutte. ;)

XOXO
signature

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 Comments
  • Sara
    agosto 16, 2018

    Bellissima la tua selezione di t-shirts bianche… Anche a me non mancano mai, basic, a righe o con logo. Un bacione!
    https://chicchedimamma.com/

  • Fede R
    agosto 9, 2018

    Wow, mi piacciono tanto questi post di super consigli, a quanto pare io sono apposto per quanto riguarda gli 8 modelli di t-shirt bianca da possedere! :)

  • Lena Johansson
    agosto 7, 2018

    The T-shirt style you shared is very good, I like it very much, thank you.

  • Giulia Malano
    agosto 2, 2018

    Molto interessante! ;)

    https://julesonthemoon.blogspot.com/

  • franci
    luglio 30, 2018

    Non avrei mai saputo dire tante cose su una tee shirt, da te c’è sempre da imparare!!! Io le adoro sia basic che con le scritte, importantissimo come dici tu la rifinitura dello scollo, da lì si capisce se è di buona qualità e meno.
    Un bacione cara! 💕 F.

    La Civetta Stilosa

  • manuelita
    luglio 30, 2018

    io adoro quelle con le scritte, magari simpatiche e divertenti ;)
    baci

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  • Debora
    luglio 26, 2018

    Le adoro :)

    https://oousoo.org/

  • Meira
    luglio 26, 2018

    La numero 5 è di gran lunga la mia preferita! Comunque hai scelto dei modelli bellissimi! La penso come te, la T-shirt bianca non può mancare nell’armadio!

  • Little Fairy Fashion
    luglio 26, 2018

    La tee bianca è un must e non può mancare nel guardaroba di una donna. Io sono per la numero 1, la classica che sta bene con tutto.
    Nuovo post “Domenica in famiglia:cosa indossano i nostri bambini?” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  • vivi
    luglio 24, 2018

    Le t-shirt bianche sono proprio indispensabili come dici tu:) Con l’abbronzatura poi..sono perfette:)Un abbraccio http://www.vlifestyle.it

  • Marjorie
    luglio 24, 2018

    White Tees are a must in my wardrobe. I wear them a lot!
    xx

    http://www.mybeautrip.com