Come scegliere le calze da uomo più adatte

by fashionsnobber
5 minuti tempo minimo di lettura stimato

Possono sembrare un accessorio marginale del proprio abbigliamento o un elemento al quale prestare poca attenzione, ma in realtà hanno un ruolo di tutto rispetto contribuendo a fare la differenza nell’outfit scelto per una data occasione. Sia essa formale oppure informale. Sto parlando delle calze da uomo, un accessorio spesso sottovalutato ed anche “ridimensionato”, ma sempre e comunque sinonimo di attenzione ai dettagli. A quei piccoli ma grandi particolari che aiutano ad individuare la personalità di chi le indossa senza dimenticare l’importanza attribuita al fattore eleganza. Sì, perché anche l’occhio (come spesso è giusto che sia) vuole la sua parte e sicuramente calze abbinate all’abito e di buona fattura sono fattori distintivi in un’accezione positiva. Partiamo quindi alla scoperta delle calze maschili, un mondo talora non conosciuto come si dovrebbe soffermandoci su quelli che sono gli aspetti più importanti da valutare per un buon acquisto.




Calze da uomo: le linee-guida per una scelta ottimale di un accessorio che fa la differenza

Come scegliere le calze da uomo più adatte.

Proprio come quella femminile anche la moda maschile ha le sue “regole” di buon gusto che è importante avere bene a mente non solo ai fini di un’armonia di insieme nell’abbigliamento che si indossa, ma anche per dare un’immagine di sé curata e dedita ai dettagli.

Dalla circostanza più propriamente formale, come un matrimonio, ad una di maggiore quotidianità dove è necessario essere impeccabili, come quella del lavoro, fino ad un’occasione casual ed informale, come un aperitivo con gli amici, scegliere calze da uomo ad hoc, che ben si sposano allo specifico contesto, dona una marcia in più. Sono un simbolo di stile come pure del desiderio di esprimere con autenticità ed al contempo con un pizzico di creatività la propria persona.

Pertanto è fondamentale poter contare su un vasto assortimento che tenga conto delle molteplici esigenze dell’uomo, e che abbia uno standard qualitativo elevato. Entrambe sono condizioni essenziali per un prodotto ottimale che non lasci insoddisfatti. Sia per quanto concerne la salute dei piedi che la durata nel tempo.

A tal proposito consiglio di indirizzare il proprio acquisto verso le Calze uomo Sarah Borghi, un brand Made in Italy che dal 1976 si fa portavoce delle diverse tendenze moda offrendo qualità ed esperienza non disgiunte da innovazione e comfort.

Come scegliere colore, lunghezza e tessuto delle calze maschili

Un outfit di tutto rispetto prevede calze da uomo “in tema” a seconda dell’abbigliamento e dell’occasione in cui sono indossate. Dunque devono essere della giusta lunghezza e del colore adatto senza sottovalutare l’importanza del materiale.

  • Colore: Dal classico tinta unita a quelli più o meno accesi fino alle fantasie è importante tener conto del colore delle scarpe (le calze da uomo devono essere di un colore molto simile alla calzatura indossata) e anche di quello dei pantaloni (vanno abbinate di una tonalità più scura). Come pure, ovviamente, del proprio gusto personale. L’unico colore assolutamente vietato è il bianco con il quale si può optare solo per i calzini di spugna da indossare in contesti sportivi.
  • Lunghezza: La calza da uomo lunga, il modello più tradizionale, può essere utilizzata in ogni stagione dell’anno, sia per il lavoro che per il tempo libero. Invece la tipologia corta è perfetta per outfit casual o sportivi con le scarpe da ginnastica. Infine i fantasmini si riveleranno l’opzione migliore in quelle situazioni in cui si desidera celare il più possibile la propria calza. Ad esempio quando si indossano le scarpe da barca o i mocassini.
  • Tessuti: Cotone e lino, fino a quelli più caldi come il cashmere, o pregiati come il filo di Scozia, sono i materiali tra cui poter scegliere senza indugio in base alle necessità ed al periodo dell’anno.

In ogni caso un buon suggerimento che mi sento di darti è quello di essere sempre forniti di calze nere, blu scuro e grigio scuro. Sono tutte tonalità neutre che ben si prestano a qualunque abbinamento. Oltre ad essere una scelta intramontabile e di indubbia eleganza come il Bon Ton ci insegna che è meglio una base scura sempre e comunque, anche quando sono calze da uomo a fantasia. Buono shopping!

Potrebbe interessarti anche...

Non essere snob, dimmi la tua

Utilizzando questo modulo accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.