Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Città VS paesino di provincia, dove è meglio vivere?

24 2 m read

Città VS paesino di provincia. Quando ci sono vorrei scappare, quando non ci sono vorrei tornare. La mia vita divisa tra città (Milano) e paesino di provincia (campagna tra Bolgheri e Castagneto Carducci) fa più o meno così da sempre. Alti e bassi in cui sostanzialmente non so decidermi su dove sia effettivamente meglio vivere. Così oggi ho pensato di stilare 10 motivi per i quali secondo me è meglio vivere in città piuttosto che in un paesino di provincia e viceversa.




Città VS paesino di provincia

Città VS paesino di provincia, 10 motivi per cui è meglio vivere in un posto piuttosto che nell'altro - City VS provincial village, 10 reasons why it is better to live in one place rather than in the other.

10 motivi per cui è meglio vivere in una città

1. C’è tutto, si trova tutto. Pokémon compresi.
2. La tua vita privata è privata. Conoscere tutti e tutti che ti conoscono risulta complicato.
3. Divertimenti, eventi e distrazioni a go go.
4. Le consegne a domicilio arrivano ovunque.
5. Nessun tacco sporco di terra perchè si sprofonda nel fango mentre si arriva alla macchina.
6. Se a 30 e passa anni non sei ancora sposato/a o non hai figli sei del tutto normale.
7. Più possibilità di lavoro e carriera.
8. Uscire senza prendere la macchina.
9. Potersi vestire anche di martedì mattina con un tailleur e i tacchi senza essere considerati fuori luogo.
10. Istruzione migliore e corsi per ogni genere di passione.

10 motivi per cui è meglio vivere in un paesino di provincia

1. Il suono della natura come colonna sonora della giornata.
2. Si vedono le stelle tutto l’anno a parte quando è nuvoloso o piove.
3. Pochissimi venditori ambulanti.
4. Nessun bisogno di partire 2 ore prima per percorrere 5 km. Bastano 15 minuti e si arriva ovunque.
5. Pace, serenità, relax e tutto il tempo per stare con se stessi.
6. In linea di massima meno criminalità.
7. Tutti ti conoscono e ti aiutano se hai bisogno (dal mio punto di vista per impicciarsi dei fatti tuoi ma troviamoci il lato positivo ;P).
8. Si può sbagliare un congiuntivo e nessuno se ne accorge.
9. Zero smog. Capelli e colli delle camicie restano puliti per almeno 3 giorni.
10. Le giornate durano secoli e in un giorno si riescono a fare cose che in città si fanno in una settimana.

Detto questo, voi cosa ne pensate? Città VS paesino di provincia, dove è meglio vivere? A cosa potremmo rinunciare più facilmente? Credo opterei per città con possibilità di paesino ogni qualvolta se ne senta il bisogno. O forse no? Io rimango ferma a 50 e 50, purtroppo mi sa che non troverò mai la mia risposta definitiva.

XOXO
signature

Share this article

24 Comments
  • Marilu
    settembre 27, 2017

    io amo la città :-)

  • Alessandra
    settembre 16, 2017

    Devo dire che non saprei scegliere,quindi quoto il tuo pensiero 50 e 50.Sono nata e cresciuta in città con tutte le comodità e servizi,e vivo in città ma spesso scappo nella casa in campagna e al mare.
    Adoro la vita da casa autonoma con giardino,non ha eguali.
    Un bacione
    Ale

  • Rebecca
    settembre 13, 2017

    Io ho vissuto in città e adesso vivo in campagna… devo dire che però non c’è paragone, io voto la città!
    Conto di ritornarci al più presto!!
    Buona giornata!
    Rebecca

    http://www.stylingrebecca.com

  • vivi
    settembre 13, 2017

    Ci sono i pro e i contro in tutti e due i casi, preferirei la città:) http://www.vlifestyle.it

  • Desires In Style
    settembre 12, 2017

    Noi optiamo per la città, il paesino ci piace molto per tutti i motivi che hai elencato, ma dopo un po’ cominciamo a scalpitare e sentiamo il bisogno di tornare in città! ;)
    Bel post Luna, un bacione!
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

  • Jennifer
    settembre 11, 2017

    vivo in un paesino e sicuramente non rinuncerei mai a questa comodità… sicuramente le grandi metropoli offrono tante cose che è giusto visitare e vivere per le cose che hai elencato ma la quotidianità è un’altra cosa.
    bacione

    http://www.fashionbyjeje.com

  • manuelita
    settembre 11, 2017

    buon inizio settimana!!!
    baci

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  • Monica
    settembre 10, 2017

    In una città grande grande ho provato a viverci, per poco. Ho capito velocemente che dovrei essere una piccola ereditiera per avere quel che più mi mancava: un giardino!!!!! In un paesello piccino picciò non mi vedo bene, provato pure quello. Manca tutto, non c’è niente, km su km per una bottiglia di latte. Non si può. Il mio equilibrio è la casa in cui sono nata e cresciuta fino alla veneranda età di 20anni: in collinetta, con giardino al limitare del bosco e capriolo che la mattina bruca l’erba del prato, ma a 5 min d’auto da una cittadina degna di questo nome. Ecco, quello è il mio paradiso.

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

  • Aisha
    settembre 9, 2017

    Io vivo in una piccola cittadina che sicuramente non è paragonabile a Milano quindi mi sento come se vivessi in campagna. Sicuramente lo preferisco perché comunque ci sono servizi e comodità anche qua (la pizza a domicilio arriva haha). Ma almeno non vivo in un palazzo altro 584268 piani e quando apro la finestra della camera vedo le montagne.

    Baci

    aishettina.blogspot.it

  • Ale
    settembre 8, 2017

    Io per vivere preferisco di gran lunga la città, ma appena posso mi piace staccare e andare in un piccolo paesino al mare o in montagna,un po’ di relax ci vuole!
    Baci,
    Ale
    Nuovo post: https://fashionteenagerss.jimdo.com/2017/09/08/back-to-school-2017/

  • Dadie Bradshaw
    settembre 8, 2017

    Per me? Scelgo la metropoli! Da poco mi sono trasferita a Seoul e mi trovo una favola. Certo è caotica il fatto che sia così caotica, piena di persone… mi fa sentire viva :D

    Kisses, DadieB. ~
    http://www.storyofhansarang.com/2017/08/24/happy-bday-to-me

  • Rossella
    settembre 8, 2017

    Io vivo in campagna, ci sono pro e contro come dici tu… A volte scapparei ma quando vado in città mi dico che forse è meglio la vita fuori..
    Bacioni
    http://www.glitterchampagne.com

  • manuelita
    settembre 8, 2017

    buon weekend!!
    baci

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  • babaluccia
    settembre 8, 2017

    Non riuscirei mai a rinunciare ad uno stile di vita country- chic a contatto con la natura ed al calore che trasmette, in città vado per lo shopping e la mondanità ma poi fuggo volentieri da caos e formalità.
    baci

  • Franci
    settembre 7, 2017

    Sai io ho sempre vissuto a Roma, per cui anche Milano mi sembra piccola! Comunque, Milano a parte che adoro, non so se riuscirei a vivere in un paesino, sono troppo “metropolitana”!!
    Un bacio cara… e quando mi vieni a trovare???? :)

    La Civetta Stilosa

  • manuelita
    settembre 7, 2017

    ripasso per un salutino … baciiii

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  • little fairy fashion
    settembre 7, 2017

    Cara Luna mi trovo nella tua stessa situazione e la penso esattamente come te. Kiss
    Nuovo post “Anteprima Back To School” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  • audrey
    settembre 7, 2017

    sono cresciuta in campagna con i miei e ora sono in città per conto mio, quindi prendo il lato positivo di entrambi i mondi!

  • ritacandida
    settembre 6, 2017

    Io abito in un paesino con la città ad appena 10km e mi va benissimo così. Ho la tranquillità del paese, ma quando ho voglia di città 13 minuti e ci arrivo. Un abbraccio kisskiss
    http://ritacandida.com/

  • Lizzy
    settembre 6, 2017

    non saprei scegliere nemmeno io…io abito in periferia che raccoglie il peggio di entrambe le realtà! -.-“

  • Lulu
    settembre 6, 2017

    Come sempre, il meglio sta nel mezzo. Vivere in una grande città che possa offrire tanto (specie per l’età che abbiamo), credo sia il massimo. Se a questo avviciniamo però la possibilità di poter evadere di tanto in tanto per riconnetterci con il mondo, la natura, il tempo e noi stessi, allora è sicuramente meglio. Per il momento che sto vivendo, direi che la città prevale per un buon 80%
    Un bacione

  • serena
    settembre 6, 2017

    Non ho mai provato la vita in paese se non durante qualche breve vacanze e perciò non ho i parametri per confrontarli, ma posso dirti che Roma mi sta andando stretta anche troppo ultimamente ed i punti negativi in questa città stanno realmente aumentando. Se potessi scapperei in una cittadina più piccola, meno affollata e se possibile pure funzionante!
    un bacione
    http://www.admaiorasemper.website

  • manuelita
    settembre 6, 2017

    concordo con te, anche io sono al 50 e 50, non saprei scegliere tra i due
    buon mercoledì!!!
    un bacio

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  • Marta
    settembre 6, 2017

    Anch’io vivo in un paesino e spesso sogno la città per tutto quello che hai elencato!!!
    Un abbraccio grande grande!!!
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *