Coronavirus e quarantena insieme a 5 anni di blog

by fashionsnobber

In questo periodo di estrema difficoltà mondiale causata dalla pandemia del COVID-19 ammetto che non mi è affatto facile festeggiare come si deve i primi 5 anni del blog. Non ho la stessa spensieratezza, ironia ed allegria che mi contraddistinguono e chiedo scusa se oggi sento solo la necessità di rendermi portavoce anche io di come affrontare al meglio Coronavirus e quarantena.


Come affrontare Coronavirus e quarantena

In questo momento difficile, scomodo e antipatico c’è solo una cosa da poter fare per affrontare e superare nel migliore dei modi Coronavirus e quarantena. Usare il buon senso e l’intelligenza seguendo alla lettere quanto deciso dal nostro Governo.
Per questo ti chiedo gentilmente di restare in casa il più possibile uscendo solo quando è strettamente necessario (lavoro, salute, fare la spesa). E’ per il tuo bene, per il bene dei tuoi cari e di tutta la comunità. Questo brutto periodo passerà solo se siamo uniti e ci aiutiamo a vicenda rispettando quanto ci è stato chiesto.
Per ogni dubbio, domanda o informazione fai affidamento solo ed esclusivamente a quando riportato sul sito del Governo Italiano dove puoi trovare le regole per gli spostamenti e il modulo di autodichiarazione, fondamentale per ogni tuo movimento all’esterno. Si, anche se sei a piedi e porti fuori il cane.
Ricordo che autocertificazioni falsate e il non rispettare le regole di questo provvedimento delle autorità possono essere punite con un arresto fino a 3 mesi.
Pensaci bene, non ci stanno chiedendo di scalare l’Everest, andare sulla Luna o andare in guerra, ci chiedono solo di starcene comodi comodi in casa nostra. Non mi pare una cosa tanto difficile da affrontare.

Cosa fare per evitare il contagio da Coronavirus

Come rallentare ed evitare il contagio da Coronavirus è stato, giustamente, spiegato e spammato ovunque in ogni dove, come e quando. Siccome ritengo siano piccole accortezze che cambiano le nostre abitudini di vita e devono entrarci bene in testa le riporto chiaramente anche io:

  • Evitare contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno 1 metro.
  • Evitare luoghi affollati.
  • Coprirsi bocca e naso con fazzoletti monouso ogni qualvolta starnutiamo o tossiamo. In alternativa utilizzare la piega del gomito.
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
  • Lavare spesso le mani con acqua e sapone o un gel a base alcolica per almeno 20 secondi.
  • Se si hanno sintomi simil influenzali restare in casa contattando il proprio medico di medicina generale, la guardia medica o i numeri messi a disposizione in ogni regione.

Insomma, per combattere e superare indenni Coronavirus e quarantena ci occorre semplicemente far buon uso di educazione civica. Quella materia tanto indispensabile quanto cancellata dalle scuole che oggi più che mai mi fa domandare il perché.

Come passare le giornate in casa durante la quarantena

Tra Coronavirus e quarantena imposta non sai davvero come trascorrere le giornate in casa?
Io ho cominciato sistemandola da cime a fondo in ogni suo angolo più remoto. Fidati, per un lavoro ben fatto ci vogliono almeno tre giorni pieni se non di più a seconda della metratura.
Amo i giochi in scatola quindi le ore insieme a mio figlio volano. Soprattutto se si scelgono giochi lunghi come Monopoli o Risiko.
Leggere e guardare film o serie televisive che avevamo rimandato sono un buon modo per passare qualche ora.
Mantenersi in forma è possibile anche in casa. Mai pensato ad esercizi di plank? Efficacissimi e una gran bella sfida personale. Ogni giorno aggiungo 5 secondi, da qui all’estate sarò così tonica come non sono mai stata. ;P
E le attività artistiche che ci piace fare dove le mettiamo? Si può ballare, cantare, cucire, dipingere, disegnare, fotografare, scrivere e molto altro.
Con un pò di buona volontà e fantasia possiamo davvero trovare un sacco di cose da fare anche standocene in casa. Mi rendo conto che psicologicamente la costrizione di qualcosa porta al desiderio di volerla fare ma in questo momento ognuno di noi deve tenere duro e collaborare diffondendo il giusto messaggio. Tutti insieme, uniti e rispettando le regole sconfiggeremo Coronavirus e quarantena. Vogliamoci bene:

#IORESTOACASA fallo anche tu.

I primi 5 anni di Fashion Snobber

Coronavirus e quarantena festeggiando i primi 5 anni di blog.

Cercando di accantonare un attimo Coronavirus e quarantena nonostante siano la questione che più ci interessa e tormenta allo stesso tempo oggi questo spazio compie ben 5 anni. Una delle relazioni con me stessa più durature. Per festeggiare avrei voluto parlare solo di arcobaleni e unicorni mangiando patatine insieme ma quest’anno è andata così. Certo non manca un pensiero per gli iscritti alla newsletter e per chi si iscriverà da oggi in poi. Un planner giornaliero e un planner settimanale da scaricare gratuitamente e stampare. Comodi e pratici permettono di organizzare tutte le nostre attività nel modo che preferiamo. Adesso per affrontare questo periodo di quarantena e magari pianificare le attività da fare in casa, domani per il ritorno alla nostra normalità. Ti auguro possano portarti solo cose belle e non dubitare mai:

#ANDRATUTTOBENE.

Primi 5 anni di Fashion Snobber.

Iscriviti alla SnobLetter mensile di Fashion Snobber per ricevere tante sorprese.

You may also like

6 comments

Jeno pet design 26.03.2020 - 19:26

In primis,Auguri per questo bellissimo traguardo. Hai ragione la situazione è davvero delicata ed è giusto che tutti si facciano portavoce delle misure precauzionali da adottare per evitare il contagio. Nell’attesa di ripristinare la nostra quotidianità il prima possibile, aspetto il tuo prossimo articolo.

Reply
Clio 20.03.2020 - 17:05

Ben detto! Hai fatto bene a festeggiare lo stesso, penso che ora più che mai sia fondamentale mantenere uno sguardo di apprezzamento per le cose belle che abbiamo :) Se, insieme, rispettiamo le consegne date, riusciremo a superare questa situazione!

Reply
Asweetlullaby 17.03.2020 - 16:02

E’ davvero un periodo difficile per tutti noi, che siamo sempre più bisognosi di affetto e contatto fisico..speriamo finisca tutto al più presto e possiamo tornare a stare insieme

Reply
mary pacileo 16.03.2020 - 21:09

un periodo che non è facile per nessuno, si associa la paura di uscir di casa anche solo per fare una semplice e veloce spesa

Reply
Maria Domenica Depalo 16.03.2020 - 19:57

Andrà tutto bene :) riusciremo ad andare avanti e a ripensare a questo periodo considerandolo “solo” una prova necessaria per tastare la nostra umanità. Nel frattempo rispettiamo le regole. Dopo sarà ancora più bello festeggiare anche i cinque anni del tuo blog.
Maria Domenica

Reply
Sheila S 16.03.2020 - 15:37

io amo stare a casa e ci passo davvero tantissimo tempo ho proprio ottimizzato apposta molte pratiche e commissioni quindi me la vivo abbastanza bene. quello che mi scoccia è che scegliere di stare a casa è una cosa.. essere costretti…. non piace a nessuno

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio di questo commento. ** By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per saperne di più sui cookies e come cambiare le impostazioni, consulta l'Informativa Privacy e Cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accept Read More >>